Ven, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Natale, il Governo studia i provvedimenti per le imminenti festività

Oggi pomeriggio l’incontro tra Governo e Regioni per discutere dei 21 parametri e non solo

E’ previsto per oggi pomeriggio l’incontro tra Governo e Regioni per discutere delle misure anti-Covid (leggi qui). Avverrà in video-conferenza e parteciperanno il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, i presidenti di Regione, il ministro della Salute, Roberto Speranza, e il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro.

Sul tavolo non ci sarà solo la discussione dei 21 parametri con cui vengono classificate le diverse zone di rischio, con i governatori che chiedono di ridurli a cinque. Si parlerà anche di un Dpcm ad hoc per il Natale, anche se il coordinatore del Cts, Angelo Miozzo ha già messo le mani avanti spiegando che “un Natale tradizionale ce lo dobbiamo scordare“.

Non si può escludere che il Dpcm in scadenza il 3 dicembre possa essere prolungato per qualche altra settimana, ma a ridosso delle feste ci potrebbe essere un provvedimento pensato ad hoc che preveda appunto un allentamento delle misure per dare ossigeno a commercio e ristorazione e per tutelare gli affetti, con la possibilità di raggiungere i parenti più stretti, ovunque siano (guarda qui).

Un’altra ipotesi filtrata da Palazzo Chigi è invece quella di allentare le misure nella prima e seconda settimana di dicembre, per favorire lo shopping natalizio, per poi prevedere nuove chiusure il 21 o 22 dicembre, evitando così anche spostamenti tra le Regioni più a rischio.

Per il momento sono solo congetture che è bene esporre. Il Governo sta valutando e a breve prenderà una decisione.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Al via il Dpcm di Natale: vediamo cosa si potrà fare a partire da oggi
Ecco tutte le misure previste. Conte: "sarà un Natale diverso ma non …
Le multinazionali e l’influenza sulla politica, dagli Usa alla Cina
Il New York Times ha inchiodato Nike, Coca-Cola e altri colossi come …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: