Ven, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Genova, poveri multati perché in coda per un pasto caldo. Creavano assembramenti

Don Giacomo Martino, direttore di Migrantes: “In questo momento è necessario usare lʼumanità”

Sono stati multati perché creavano assembramento facendo la fila alla mensa dei poveri per ritirare un pasto caldo. Il fatto è accaduto a Genova in pieno centro storico a causa delle lamentele di residenti e comitati che hanno avvertito le forze dell’ordine. «Dopo le segnalazioni – ha spiegato il comandante Gianluca Giurato – per diversi giorni siamo andati a sensibilizzare le persone dicendo loro di rispettare le norme anti-Covid. Ma nonostante tutto hanno continuato a non rispettare la legge e siamo dovuti intervenire». 

Gli agenti hanno sanzionato diverse persone. Una di loro è stata anche denunciata perché ha mentito dicendo di essere minorenne.

La vicenda ha suscitato non poche polemiche. Ad indignarsi è stato anche il direttore di Migrantes, don Giacomo Martino. «La legge giusta va applicata guardando la situazione, altrimenti diventa ingiusta. In questo momento è necessario usare l’umanità».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Natale e Capodanno sorvegliati speciali: ecco il piano di vigilanza anti-Covid del Viminale
Previsti droni, posti di blocco e controlli nelle seconde case. Sotto esame …
Avvio misto per le Borse europee dopo i primi problemi per Pfizer
Dimezzata la produzione di vaccini per questo fine anno a causa di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: