Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Illycaffè e Rhone Capital entrano in società

L’obiettivo è accelerare il processo di internazionalizzazione dell’azienda negli Usa

Per la prima volta, illycaffè apre le sue porte a un socio non familiare e Rhone Capital diventa il compagno di viaggio scelto al termine di una lunga selezione affidata oltre un anno fa a Goldman Sachs.

La scelta di Rhone Capital è stata fatta per motivi strategici più che finanziari, per ammissione della società: «la illycaffè è la marca di caffè più globale al mondo, siamo in oltre 140 Paesi e due terzi del fatturato è sviluppato fuori dall’Italia – ha spiegato Andrea Illy – ma siamo ancora tascabili, per diventare marca globale dobbiamo fare un grande sviluppo e vogliamo farlo negli Stati Uniti».

Obiettivo globalizzazione, dunque, e il mercato statunitense è la scelta strategica migliore.

Ma c’è anche una finalità diversa: «ho guidato la illycaffè per 26 anni, ora va dato spazio alla quarta generazione – ammette Illy – è preparata, ma riteniamo che per la dimensione del mercato e per la sua complessità, vadano create le condizioni perché questo passaggio sia verso un capitale e una governance aperti». Una scelta di business familiare un po’ atipica, con il controllo che rimane alla famiglia ma la gestione che diventa manageriale.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Panasonic, prevista riduzione di oltre mille posti di lavoro
Per fronteggiare la crisi si va verso i pensionamenti anticipati I media …
Auto, al via martedì prenotazioni Ecobonus per acquisto usato
Sbloccati gli incentivi con rottamazione fino a duemila euro. Fondi per 40 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: