Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Stipendi, gli aumenti previsti in busta paga nel 2021

Le risorse dovrebbero essere stanziate dalla legge di Bilancio e riguardare scuole, personale medico e forze dell’ordine

Il disegno di legge di Bilancio è al momento al vaglio del Parlamento, e tra le risorse che dovrebbero essere stanziate ci sono gli incrementi delle retribuzioni di docenti e personale Ata, medici, infermieri e forze dell’ordine in busta paga.

Nella bozza, complessiva di 3,8 miliardi, sono previsti al momento 400 milioni di euro aggiuntivi proprio da dedicarsi al rinnovo dei contratti della Pubblica Amministrazione.

L’aumento previsto dovrebbe aggirarsi intorno a 1.100 euro lordi annui a dipendente: una cifra in busta paga che si aggirerebbe quindi tra i 40 e i 50 euro.

Per i medici, sono stanziati anche nella bozza 500 milioni per l’aumento del 27% dell’indennità di esclusiva con l’Ssn. Agli infermieri inoltre dovrebbe essere riconosciuta un’indennità professionale specifica con un fondo di 235 milioni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche:

Panasonic, prevista riduzione di oltre mille posti di lavoro
Per fronteggiare la crisi si va verso i pensionamenti anticipati I media …
Auto, al via martedì prenotazioni Ecobonus per acquisto usato
Sbloccati gli incentivi con rottamazione fino a duemila euro. Fondi per 40 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: