Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Coronavirus, oltre 66 mila i contagi su lavoro: +12mila a ottobre

I casi mortali sono 332, il mese scorso 13 in più

I contagi sul lavoro da Covid-19 denunciati all’Inail alla data del 31 ottobre sono 66.781, pari al 15,8% del complesso delle denunce pervenute dall’inizio dell’anno e al 9,8% dei contagiati nazionali comunicati dall’Istituto superiore di sanità alla stessa data. Si tratta di 12 mila casi in più rispetto alla rilevazione di settembre.

I casi mortali sono 332, 13 in più rispetto al monitoraggio precedente e pari a circa un terzo del totale dei decessi denunciati dall’inizio dell’anno, con un’incidenza dello 0,9% rispetto ai casi mortali da Covid-19 comunicati dall’Iss.

I settori più colpiti sono quelli della sanità e dell’assistenza sociale, con il 69,8% delle denunce e il 21,6% dei casi mortali, seguiti dall’amministrazione pubblica in cui ricadono l’8,7% delle infezioni denunciate e il 10,2% dei decessi. Gli altri settori più colpiti sono i servizi di supporto alle imprese (vigilanza, pulizia e call center), il manifatturiero, le attività dei servizi di alloggio e ristorazione ed il commercio all’ingrosso.

Dal punto di vista territoriale più della metà delle denunce presentate all’Istituto (53,1%) viene dal Nord-Ovest, seguito da Nord-Est (22,3%), Centro (13,2%), Sud (8,3%) e Isole (3,1%).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Investimenti Usa, Invesco verso la fusione con l’unità di asset management di State Street
Le due entità hanno un forte posizione nel mercato degli Etf Invesco, …
Caro bollette, il governo francese corre ai ripari: 100 euro a quasi 6 milioni di famiglie
Il sostegno si aggiungerà all’assegno energia di cui usufruiscono già le famiglie …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: