Mar, 21 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Emergenza Coronavirus, Hong Kong chiude per la terza volta bar e discoteche

I casi stanno aumentando. Riapre l’ospedale di emergenza vicino l’aeroporto

Hong Kong chiuderà di nuovo bar, discoteche e altri luoghi di intrattenimento. Ad annunciarlo è stato il segretario alla sanità Sophia Chan. E’ la terza volta che accade quest’anno ma pare sia una scelta inevitabile, dovuta all’aumento dei casi da Coronavirus.

L’hub finanziario governato dalla Cina è riuscito finora a evitare l’epidemia diffusa della malattia osservata in molte grandi città in tutto il mondo, con numeri su base giornaliera per lo più a una cifra o due cifre.

Ma ora la situazione si sta aggravando. Nelle ultime 24 ore Hong Kong ha registrato 80 nuovi casi, portando il totale da fine gennaio a 5.782 infezioni da Covid-19 e 108 morti. Le autorità stanno anche riaprendo una sala temporanea per il trattamento del Covid-19 vicino all’aeroporto della città. «Ci sono più catene di trasmissione nella comunità – ha detto il segretario Chan in una conferenza stampa. – Dobbiamo rafforzare tutte le misure di allontanamento sociale, perché la pandemia è grave».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ASKANEWS

Ti potrebbe interessare anche:

Governo, per cinema e teatri si va verso un aumento della capienza. Si valuta la riapertura delle discoteche
Il 30 settembre il Governo si riunirà per decidere in merito alle …
Spagna, la banca centrale rivede al rialzo le previsioni di crescita da qui al 2023
Il PIL dovrebbe crescere del 6,3% nel 2021, del 5,9% nel 2022 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: