Dom, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

PwC: grazie allo smart working, Pil in crescita dell’1,2%

Le stime dell’ufficio studi sul lavoro agile

PwC ha realizzato uno studio sulle potenzialità dello smart working sia in tema di produttività del singolo e della comunità sia con riferimento alle possibilità economiche che dallo stesso derivano.

Tra i lavoratori coinvolti nei progetti di lavoro a distanza o di forme di lavoro agile si è riscontrato un aumento della produttività del 4%. Che potrebbe aumentare se tutti i lavoratori italiani che potrebbero usufruire dello smart working lo facessero effettivamente, ovvero il 35%, contro il 26% che attualmente ha adottato questa misura.

Il Pil italiano secondo PwC potrebbe crescere di più di un punto percentuale grazie allo smart working, ma per arrivare a questi risultati sono necessarie delle modifiche, per risolvere quei problemi evidenziati da una ricerca condotta da LinkedIn in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi: la difficoltà di gestione dello stress e della concentrazione, i problemi legati al sonno e alla salute mentale generale, l’aumento del carico di lavoro di almeno un’ora in più al giorno e soprattutto il diritto alla disconnessione poco rispettato dai datori di lavoro.

La transizione verso un nuovo modello di lavoro, è stata critica per alcune fasce di popolazione: in primis ovviamente le donne, che si sono trovate durante il primo lockdown a dover gestire il lavoro dentro e fuori casa con un sovraccarico molto pesante, aiutate da misure che sono risultate contraddittorie come il bonus babysitter e il congedo parentale straordinario, il tutto in un clima di forte incertezza generale.

Lo smart working del domani è sì auspicabile ma solo a determinate condizioni: il superamento delle barriere organizzative e culturali e uno sguardo più attento alle esigenze delle donne lavoratrici.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Deliveroo guarda alla Borsa dopo il nuovo finanziamento
Durable Capital Partners e Fidelity Management & Research Company hanno chiuso il …
Cts, la scuola torna in presenza: dal 50% al 75%
Gli esperti alle Regioni: "chi decide diversamente se ne assume la responsabilità" …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: