Sab, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ristoranti chiusi a Natale: l’allarme della Coldiretti

Il settore già in ginocchio rischia di perdere 41 miliardi

Il colpo di grazia per il settore della ristorazione potrebbe essere proprio il periodo natalizio: è quanto spiega Coldiretti, che ha denunciato un calo del fatturato senza precedenti per i ristoratori che, con le chiusure nelle feste potrebbero registrare una perdita complessiva di quasi 41 miliardi di euro nel 2020.

«Nonostante i cambi di colore in Italia restano chiusi due bar, ristoranti, pizzerie e agriturismi su tre – ha sottolineato Coldirettiper un totale di oltre 215 mila locali situati nelle Regioni rosse e arancioni dove è proibita qualsiasi attività al tavolo, con un drammatico impatto su economia e occupazione». A preoccupare di più sono le misure che il nuovo Dpcm atteso per il tre novembre potrebbe prevedere: la chiusura alle 18 dei locali per Natale e Santo Stefano non è sostenibile perché tradizionalmente è proprio il momento in cui molti italiani vanno a mangiare fuori.

«Gli effetti della chiusura delle attività di ristorazione – ha aggiunto Coldirettisi fanno sentire a cascata sull’intera filiera agroalimentare con disdette di ordini per le forniture di molti prodotti agroalimentari». Molto colpiti i settori per i quali la ristorazione rappresenta il principale canale di commercializzazione: quello ittico e vitivinicolo principalmente, ma le limitazioni pesano anche su salumi e formaggi di alta qualità che generalmente vengono richiesti perlopiù dal consumo fuori casa.

Sospese anche le attività di somministrazione da parte dei 19 mila agriturismi presenti nelle aree di elevata o massima gravità, nonostante queste strutture siano situate in zone isolate con ampi spazi all’aperto, sicure perché è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza. Secondo Coldiretti appena lo 0,3% dei casi di infortunio da Covid registrati dall’Inail riguarda l’agricoltura.

di: Micaela FERRARO

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working: in un anno aumentata la produttività nel 57% delle aziende
Secondo la ricerca il lavoro da casa o ibrido aumenterebbe anche le …
Smart Axistance e-Well: l’app di telemedicina per i dipendenti delle imprese
A lanciare il progetto destinato alle imprese Enel X e il Policlinico …

2 commenti su “Ristoranti chiusi a Natale: l’allarme della Coldiretti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: