Ven, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Arabia Saudita, il resort extralusso sotto la sabbia

È uno dei progetti più avveniristici del turismo moderno, e sta per essere ultimato nonostante il covid

Si chiama Sharaan Hotel ed è il primo resort sotto la sabbia ad essere costruito, nella riserva naturale di Sharaan nel deserto di Al-Ula, a Hegra in Arabia Saudita.

Progettato dall’architetto francese Jean Nouvel, già vincitore del premio Pritzker 2008 e firma del Louvre di Abu Dhabi, e sviluppato sotto la supervisione della commissione reale per Al-Ula, il resort aprirà i battenti, o le botole, entro il 2023. Al suo interno ci saranno 40 suite per gli ospiti, ampie aperture sul soffitto per guardare il cielo e persino terrazze da cui ammirare il deserto intorno a sé.

L’edificio rispetta le basi del biomimetismo, in linea con l’armonia ecologica dell’ambiente circostante: l’Arabia Saudita infatti sta cercando di arginare la crisi petrolifera investendo su altri progetti, in primis proprio l’architettura, per far crescere il turismo e diversificare l’economia.

di: Micaela FERRARO

Ti potrebbe interessare anche:

Recovery Plan, arriva all’Ue anche il piano (non definitivo) dell’Italia
E' il 12° Paese a presentarlo ma i piani definitivi non potranno …
Conte, la crisi di Governo torna a pesare come una spada di Damocle dopo il caso Cesa
Il M5s chiude all'Udc dopo il coinvolgimento del leader nell'inchiesta anti-'ndrangheta della …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: