Ven, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Zoom, una doccia fredda da 7 milioni su Eric Yuan

Il patrimonio del fondatore è crollato quando il covid ha iniziato a decrescere

Eric Yuan, il fondatore della piattaforma per le videocall Zoom, ha visto le sue azioni crollare drasticamente lo scorso martedì quando un rapporto trimestrale ha dimostrato che la crescita della pandemia da coronavirus potrebbe aver raggiunto il suo picco massimo e che quindi adesso potrebbe avere luogo la discesa.

Questo annuncio ha fatto sì che le azioni di Zoom crollassero del 14%, una percentuale che si è trasformata in 2,8 miliardi in meno per il miliardario.

Nonostante questo comunque, Zoom ha registrato utili in forte espansione, 297 milioni di dollari, con vendite di 777 milioni di dollari, quattro volte e mezzo rispetto a quanto ottenuto nello stesso periodo del 2019. Gli analisti affermano che siano preoccupanti i costi più elevati e i margini di profitto ridotti, ma le azioni nel 2020 sono cresciute del 500% e rimane un significativo rialzo rispetto alle aspettative di consenso.

Nel 2021, Zoom si aspetta di ottenere entrate per 2,6 miliardi di dollari.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA

Ti potrebbe interessare anche:

Emergenza Coronavirus, in Ue arriva la zona rosso scuro con test e quarantene
No alla chiusura delle frontiere nella UE ma i viaggi non essenziali saranno scoraggiati  Anche l’Unione europea diventa …
Recovery Plan, arriva all’Ue anche il piano (non definitivo) dell’Italia
E' il 12° Paese a presentarlo ma i piani definitivi non potranno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: