Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Desmon, Nusco: lo stabilimento campano che produce il freezer per il vaccino

Sono arrivate 4.500 richieste dall’estero per il maxi-congelatore che potrebbe conservare il vaccino della Pfizer

Il vaccino anti-covid della Pfizer dovrebbe essere prossimo all’arrivo (leggi qui). Per questo si fa sempre più pressante la necessità per gli ospedali e i punti di raccolta di dotarsi della strumentazione adeguata per conservare e trasportare questo vaccino che ha bisogno di rimanere alla temperatura di -70 gradi per poter funzionare.

A Nusco, in provincia di Avellino, l’azienda Desmon, nata nel 1994 e acquisita nel 2015 dalla multinazionale americana Middleby Corporation Company, produce dei frigoriferi professionali per i settori food e medical che potrebbero contenere fino a 40 mila dosi proprio alle temperature richieste, perché sono in grado di arrivare a meno 80 gradi. L’annuncio di questa tecnologia ha suscitato l’interesse di tutto il mondo: dagli Usa sono arrivate richieste per 2.500 prodotti, mille per la Francia e anche per l’Arabia Saudita. Desmon si prepara a produrre da gennaio tra i 50 e i 100 sistemi di refrigerazione: «oggi sono richiesti per il vaccino Pfizer – ha raccontato Corrado De Santis, il presidente della società – ma presto ci sarà bisogno di refrigerazione professionale anche per gli altri».

Desmon sta lavorando per produrre anche attrezzatura refrigerata in grado di continuare a generare freddo anche senza essere collegata alla corrente grazie alla capacità del sistema di accumulare l’energia termica necessaria: una caratteristica fondamentale per superare la difficoltà legata al trasporto delle dosi, che dovranno arrivare in tutto il mondo. Si tratta di un progetto che Desmon ha realizzato in collaborazione con il Cnr. «Stiamo per ultimare i lavori preparatori – ha detto Federica Vozzella, dg della Desmone siamo in attesa delle certificazioni necessarie».

Tutti i prodotti Desmon vengono realizzati nei due opifici in Campania dove lavorano 120 persone. L’azienda nel 2019 ha realizzato un fatturato di circa 13 milioni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Manovra, anche la Cisl scende in piazza il 18 dicembre
Il sindacato ribadisce la sua opposizione allo sciopero generale di Cgil e …
Cile, accordo Atlantia-governo per riqualificare la città di Santiago
Sul piatto 100 milioni. I lavori partiranno già nel 2022 Riqualificare la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: