Ven, 03 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Brexit, i negoziati continuano ma sono sempre più complessi

Sembra irrisolvibile il nodo sulla pesca

Il ministro per l’Ambiente britannico George Eustice ha parlato dei negoziati per giungere a un accordo sulla Brexit, a qualche ora dal via alla nuova tranche, annunciata ieri dalla presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen (ve ne abbiamo parlato qui).

«Siamo a un punto molto difficile, inutile negarlo – ha spiegato Eustice – alcuni progressi sono stati fatti, ma l’Ue ha poi aggiunto una serie di altre richieste e questo ha creato uno stallo». In particolar modo sembra difficile riuscire a superare il differente punto di vista sulla pesca.

Come spiega il ministro, la Gran Bretagna pretende di controllare l’accesso ai suoi mari, e dal proprio canto anche l’Ue richiede gli stessi privilegi e lo stesso accesso, perché non si crei un clima di concorrenza illegittima (abbiamo spiegato il problema qui).

Eustice ha definito le proposte di Bruxelles ridicole, e il termine scelto sembra interpretare molto bene il clima con cui in Gran Bretagna si preparano ad affrontare i negoziati.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Vendita di moto e scooter: a novembre +16% dal 2019
Il dato mensile conferma il trend positivo del 2021 I dati sulle …
Polizza obbligatoria per sciare, Assoutenti: “settimana bianca diventa un salasso”
Le multe per chi è sprovvisto di assicurazione vanno dai 100 ai …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: