Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Venezia, è attivo il Mose per salvare la città dall’acqua alta

Il maltempo flagella tutta l’Italia. Scuole chiuse oggi in 57 comuni della provincia di Udine, nell’alto Friuli

Il sistema Mose per la difesa di Venezia dall’acqua alta è attivo. Sono iniziate alle 3 di notte le operazioni di innalzamento delle paratoie, in vista della massima di marea prevista per questa mattina. 

L’attivazione del Mose è stato disposto dopo che ieri la città è stata invasa dall’acqua: inizialmente infatti era prevista una marea inferiore ai 130 centimetri (considerata la soglia critica), ma poi il livello ha raggiunto i 138 centimetri allagando la laguna. Anche oggi in realtà si prevede una marea di circa 122 centimetri, ma il le 78 paratie alle tre bocche di porto (Lido, Alberoni e Chioggia) sono comunque entrate in funzione per evitare che, come accaduto ieri, l’imprevedibilità dei venti possa far alzare ulteriormente il livello dell’acqua. 

Intanto il maltempo continua a non dare tregua all’Italia. Forti nevicate stanno perturbando le Dolomiti bellunesi dove tra Passo Giau e Passo Valles 16 persone sono bloccate in rifugi. Isolato e senza corrente Foppolo, paese della provincia di Bergamo che si trova a 1500 metri, dove sono caduti oltre due metri di neve. Paura all’alba in un quartiere periferico di Sondrio: una frana di terra e sassi si è abbattuta su diverse case sottostanti a un terrazzamento che ha ceduto per le forti piogge. In provincia di Napoli per l’apertura di una voragine 200 persone sono prigioniere in casa a Giugliano.

Scuole chiuse oggi in 57 comuni della provincia di Udine, nell’alto Friuli, a causa del maltempo che imperversa nella zona. A Roma le forti piogge hanno sferzato soprattutto il suo litorale: ad Ostia si è abbattuta una tromba d’aria che ha spazzato via le cabine di uno stabilimento trasportando sulla strada lamiere e materiali, mentre la forte mareggiata ha provocato lo spiaggiamento di un delfino trovato senza vita sull’arenile non lontano dal canale dei Pescatori. Sempre a Roma sorvegliato speciale il Tevere che ha aumentato notevolmente il livello della sua portata a causa delle forti piogge.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Covid, la terza dose di Pfizer neutralizza la variante Omicron
Uno studio ancora preliminare rivela che la terza dose di vaccino garantisce un livello di protezione simile a …
Usa, aumentano le richieste di mutuo: +2% nella settimana del 3 dicembre
Il dato si confronta con il grande calo del 7% rilevato nella …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: