Ven, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Confcommercio: causa covid nel 2020 300 mila imprese in meno

La valutazione è stata elaborata sui dati di Movimprese Unioncamere

Confcommercio ha confermato con l’ultima valutazione il trend negativo circa la chiusura delle imprese nell’anno del coronavirus (lo abbiamo anticipato qui). Lo studio, basato sui dati di Movimprese Unioncamere, ha confermato che nel 2020 circa 305 mila imprese hanno chiuso i battenti a causa del covid.

La pandemia ha comportato un crollo dei consumi del 10,8% dovuto sia alle misure restrittive sia al clima di incertezza diffuso, che ha spinto gli italiani al risparmio. Si tratta di una perdita di 120 miliardi di euro rispetto al 2019, che ha comportato la chiusura definitiva di più di 390 mila imprese del commercio non alimentare e dei servizi. Le nuove aperture nello stesso settore sono state circa 85 mila, con un conteggio che termina in perdita di 305 mila aziende, l’11,3% del totale.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Irlanda, l’isola di Great Blasket assume una coppia di gestori per cottage
L'annuncio è stato condiviso su Twitter, l'idea è di assumere due custodi …
Pensioni 2021, le novità con la legge di bilancio
Pensionamento anticipato con l'Ape sociale, l'opzione donna e le misure che seguiranno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: