Sab, 16 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Vaccini bloccati dalla neve, slitta la consegna anche in Italia

In alcune Regioni, tra cui Piemonte e Liguria, potrebbero essere consegnati solo il 30

La neve ha bloccato un carico del vaccino anti-covid della Pfizer che, in partenza dal Belgio nelle scorse ore, è stato fermato causa maltempo e potrebbe causare grossi ritardi nella consegna in alcune Regioni, in attesa di riempire gli hub e partire con i rifornimento a ospedali e Rsa.

Il carico contiene 470 mila dosi, destinate tra gli altri a Lombardia, Lazio, Piemonte e Liguria, che hanno ufficializzato lo slittamento durante una videoconferenza con il Commissario per l’Emergenza Domenico Arcuri.

Le dosi dovrebbero arrivare entro il 30 dicembre ed essere distribuite fino alla vigilia di Capodanno, anche se la Pfizer non ha dato certezze circa i tempi di logistica, visto che dovrebbe consegnare autonomamente i vaccini nei 300 punti individuati e dislocati sul territorio. Il team dell’azienda farmaceutica è in contatto con Arcuri e sono state predisposte le forze dell’ordine per dare il supporto alle vaccinazioni.

Non è il primo ritardo: nella giornata di ieri erano stati resi noti gli slittamenti in Spagna e in altri Paesi europei anche se Pfizer aveva assicurato puntualità in Italia (approfondisci qui).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, è Armin Laschet il nuovo presidente della Cdu
È iniziata l'era post-Merkel. Laschet ha vinto contro Merz con 521 voti …
India, inizia la campagna vaccinale più massiccia al mondo
Oltre 300 mila dosi a medici e personale sanitario. Primo vaccinato: un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: