Mer, 27 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Attacco hacker alla Irbm, l’azienda che lavora al vaccino di AstraZeneca

I pm di Roma hanno avviato un’indagine

La Irbm di Pomezia, l’azienda che sta collaborando con l’università di Oxford al vaccino anti-covid che verrà commercializzato da AstraZeneca, ha presentato una denuncia dopo aver ricevuto alcuni attacchi hacker.

I pm di Roma hanno avviato un indagine, legata al Cnaipic, Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche, della Polizia Postale. L’annuncio è arrivato a poche ore dal via libera ricevuto da AstraZeneca in Gran Bretagna (ne abbiamo parlato qui).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fincantieri, fallisce la fusione con Stx: “il contesto non lo permette”
L'annuncio arriva da un comunicato congiunto italiano e francese La fusione tra …
Fed, prima uscita dell’era Biden: confermato supporto, tassi invariati
La banca centrale americana ha concluso il meeting sulla politica monetaria Come …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: