Sab, 23 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Moderna, anche l’Aifa approva il vaccino

Solo ieri l’Ema aveva dato il suo via libera

Moderna ha il via libera anche per la somministrazione in Italia. Dopo l’ok di ieri da parte dell’Ema (guarda qui), è arrivata l’approvazione anche da parte dell’Aifa. La riunione degli esperti è iniziata stamattina intorno alle 10.30 ed è durata parecchie ore ma alla fine il sì è arrivato.

Si tratta del secondo vaccino che viene approvato dall’Agenzia italiana del farmaco dopo quello realizzato dalla PfizerBionTech che ha avuto il via libera lo scorso 22 dicembre (leggi qui).

Complessivamente nei prossimi tre mesi, giungeranno in Italia 1,3 milioni di dosi, con cadenza settimanale: 100 mila a gennaio, 600 mila a febbraio e 600 mila a marzo. Il piano della Difesa prevede lo stoccaggio nell’hub nazionale di Pratica di Mare e il trasporto nei vari centri di somministrazione con i mezzi militari.

Esattamente come quello targato Pfizer, anche il vaccino di Moderna richiede una doppia dose. Il farmaco rimane stabile a temperature standard di refrigerazione tra 2 e 8 gradi C per 30 giorni. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Moderna rassicura: “il nostro vaccino potrebbe proteggere fino a 2 anni”

Ti potrebbe interessare anche:

Riunioni di condominio: con le tele-assemblee cambiano le regole
Adesso basta il consenso della maggioranza La legge è intervenuta diverse volte …
Covid, Rt sotto l’1: Lombardia e Sardegna tornano arancioni
Le peggiori questa settimana sono Molise e Sicilia L'Istituto superiore della sanità …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: