Sab, 16 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lombardia, rimpasto alla giunta. Fuori Gallera, dentro Moratti come vice presidente e assessore al Welfare

Entrano anche due deputati della Lega, Alessandra Locatelli e Guido Guidesi

Nuove poltrone alla Regione Lombardia. Il presidente Attilio Fontana ha annunciato il rimpasto. Giulio Gallera è fuori dalla Giunta. L’ormai ex assessore al Welfare paga il conto per la cattiva gestione dell’emergenza Coronavirus compresa l’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso: i ritardi sulle vaccinazioni contro il Covid-19 e il riferimento ai medici in ferie per giustificare la partenza decisamente più lenta rispetto alle altre Regioni. «Giulio Gallera ha svolto un lavoro molto pesante, era particolarmente stanco e quindi ha condiviso l’avvicendamento», ha detto Fontana in conferenza stampa.

Al suo posto subentra Letizia Moratti, 71 anni, ex ministra dell’Istruzione, ex sindaca di Milano e ora titolare dell’assessorato al Welfare e alla Sanità. Moratti diventa anche vicepresidente. Gallera passa dunque al ruolo di consigliere, dopo avere rifiutato un posto di consolazione da sottosegretario all’Autonomia.

In giunta entrano anche due deputati della Lega: l’ex ministro per la Famiglia Alessandra Locatelli e l’ex sottosegretario Guido Guidesi. La prima prende il posto di Silvia Piani in un maxi assessorato che comprende famiglia e disabilità, mentre il secondo occuperà la poltrona del bresciano Alessandro Mattinzoli come assessore allo Sviluppo Economico. «Abbiamo voluto immettere forze fresche perché la Lombardia possa tornare a correre come ha fatto negli scorsi anni», ha aggiunto Fontana.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Pfizer, il piano per ridurre il ritardo nella consegna
L'annuncio: "torneremo al calendario iniziale di distribuzione dal 25 gennaio" Dopo le …
Cgia, con i ristori la copertura per le perdite è del 7%
Sono 29 miliardi a fronte di 432 miliardi di mancati incassi Secondo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: