Sab, 16 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Inps, via libera alle domande per la pensione per gli over 63

La legge Bilancio ha prorogato l’Ape sociale al 2021

L’Ape sociale, ovvero l’anticipo pensionistico che consente il prepensionamento senza alcun onere economico a specifiche categorie di lavoratori che abbiano raggiunto i 63 anni di età, è stato prorogato per tutto il 2021 con la legge di Bilancio (leggi qui).

Possono presentare la domanda per avere l’indennità i disoccupati con almeno 30 anni di contributi previdenziali che non hanno più il sussidio di disoccupazione da almeno tre mesi, coloro che sono impegnati in lavori gravosi con almeno 36 anni di contributi, coloro che assistono il coniuge o un parente di primo grado convivente con handicap in situazione di gravità e coloro che hanno un’invalidità di almeno il 74%.

Per accedere all’Ape bisogna avere almeno 63 anni o compierli nel 2021, ma per effetto dell’aumento dell’aspettativa di vita e del tempo di erogazione massima che arriva a tre anni e 7 mesi di fatto l’accesso è possibile dai 63 anni e cinque mesi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Pfizer, il piano per ridurre il ritardo nella consegna
L'annuncio: "torneremo al calendario iniziale di distribuzione dal 25 gennaio" Dopo le …
Cgia, con i ristori la copertura per le perdite è del 7%
Sono 29 miliardi a fronte di 432 miliardi di mancati incassi Secondo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: