Lun, 18 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, lo spettro del 25esimo emendamento su Trump

Pence non lo esclude, intende preservarlo nel caso il presidente uscente diventasse più instabile

Dopo quanto accaduto nei giorni scorsi, con l’assalto al Congresso e le conseguenti reazioni politiche contro il presidente uscente Donald Trump (leggi qui), le cui dichiarazioni hanno portato anche al blocco definitivo dei suoi account sui social media (lo abbiamo visto qui), si è vociferato dell’attuazione del 25esimo emendamento contro il tycoon. Si tratta di una procedura che porta alla destituzione del presidente dal suo incarico quando lo stesso viene riconosciuto incapace di adempiere ai suoi poteri e ai doveri della sua carica.

Perché venga applicato il 25esimo emendamento, la richiesta deve essere fatta dalla maggioranza del gabinetto e dal vicepresidente, in questo caso Mike Pence. Secondo alcune fonti riportate dalla Cnn, Pence non ha escluso di invocare proprio questa procedura ma starebbe aspettando, per preservarlo nel caso in cui Donald Trump diventasse “più instabile”.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

La Camera vota la fiducia al Governo Conte: 321 sì
Il presidente del consiglio Conte ha più della maggioranza assoluta alla Camera. …
Cashback, tutte le novità nella app Io
Tra i miglioramenti i pagamenti senza Pin e commissioni Dal primo gennaio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: