Lun, 18 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mef, il Covid pesa sulle entrate tributarie: in 11 mesi -2,8%

Riduzione di 11, 266 milioni sul 2019. Solo a novembre +28,8%

L’effetto Covid si fa sentire anche sulle entrate tributarie. Nel periodo gennaio-novembre 2020 quelle accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 393.646 milioni di euro, segnando una riduzione di 11.266 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno 2019 (-2,8%). «La variazione negativa – spiega il ministero dell’Economia Gualtieri – riflette sia il peggioramento congiunturale dovuto alla seconda ondata dell’emergenza epidemiologica, sia le misure adottate dal Governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria e, in particolare, quelle che hanno sospeso o hanno ridotto i versamenti di alcuni tributi per specifiche categorie di contribuenti».

Nel solo mese di novembre le entrate tributarie hanno registrato una variazione positiva di 11.196 milioni di euro (+24,8%) determinata dalle imposte dirette che hanno evidenziato un andamento positivo di 11.170 milioni di euro (+55,7%), considerato che nel 2019 i versamenti delle imposte autoliquidate sono slittati, per ragioni di calendario, al mese di dicembre, mentre le imposte indirette segnano un incremento più contenuto pari a 26 milioni di euro (+0,1%), determinato dal versamento a saldo dell’imposta di fabbricazione sugli oli minerali (+45,9%) relativa al periodo aprile-agosto 2020.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

La Camera vota la fiducia al Governo Conte: 321 sì
Il presidente del consiglio Conte ha più della maggioranza assoluta alla Camera. …
Cashback, tutte le novità nella app Io
Tra i miglioramenti i pagamenti senza Pin e commissioni Dal primo gennaio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: