Sab, 16 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro, l’Italia registra la ripresa più forte in Europa

Tutto merito del calo delle cig e degli inattivi

Buone notizie arrivano dal fronte del lavoro in Italia. Nel terzo trimestre del 2020, il mercato ha registrato la ripresa più forte in Europa grazie al calo della cig e alla diminuzione degli inattivi. Secondo i dati Eurostat infatti, nel nostro Paese si è registrato il maggiore calo (-1,7 punti percentuali) della fragilità del mercato del lavoro.

A contribuire alla ripresa è stata soprattutto la diminuzione di ferie forzate e cig, con le assenze passate dal 24% al 7%. In Italia si è osservato anche il secondo aumento in Ue delle ore lavorate (+28,3%). Anche gli inattivi sono scesi: occupati e disoccupati sono saliti rispettivamente di 0,2 e 1,5 punti percentuali.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / CLAUDIO PERI

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, è Armin Laschet il nuovo presidente della Cdu
È iniziata l'era post-Merkel. Laschet ha vinto contro Merz con 521 voti …
India, inizia la campagna vaccinale più massiccia al mondo
Oltre 300 mila dosi a medici e personale sanitario. Primo vaccinato: un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: