Sab, 16 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fca, nuova partnership con Archer Aviation per creare il primo air taxi che sorvolerà il traffico cittadino

L’obiettivo finale è quello di dare vita ad una compagnia aerea che opererà all’interno delle metropoli internazionali

Creare un veicolo ecologico in grado di trasportare fino a 20 passeggeri per brevi tragitti e capace di sorvolare le altre auto soprattutto nelle grandi metropoli dove il traffico è una routine quotidiana. Con questo obiettivo la start up californiana Archer Aviation, con sede a Palo Alto, sta progettando il primo air taxi della storia e lo realizzerà anche grazie alla preziosa collaborazione di Fiat Chrysler. «L’elettrificazione nel settore dei trasporti è il futuro e la tecnologia è in rapido sviluppo», ha affermato Doug Ostermann, responsabile dello sviluppo del business globale di Fiat Chrysler

Le società hanno spiegato che la catena di fornitura a basso costo della casa automobilistica e la sua esperienza in materiali avanzati e in ingegneria contribuirà a rendere il veicolo più conveniente.

L’inizio della produzione è previsto per il 2023 e l’autonomia di circa 100 km, abbinata a una velocità di 240 km/h, dovrebbe consentire al veicolo di coprire in tempi ristretti tratte relativamente brevi senza incappare nei limiti del traffico stradale.

Ma le ambizioni di Archer Avation sono ben più alte della realizzazione di questo singolo progetto. Il mercato della mobilità elettrica dell’aria potrebbe essere valutato a 1,5 trilioni di dollari entro il 2040 e l’obiettivo dell’azienda è quello di dare vita ad una compagnia aerea che opererà all’interno delle metropoli internazionali.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/TONY VECE

LEGGI ANCHE: Veicoli elettrici, è boom di richieste per le due ruote nel 2020

Ti potrebbe interessare anche:

Pfizer, il piano per ridurre il ritardo nella consegna
L'annuncio: "torneremo al calendario iniziale di distribuzione dal 25 gennaio" Dopo le …
Cgia, con i ristori la copertura per le perdite è del 7%
Sono 29 miliardi a fronte di 432 miliardi di mancati incassi Secondo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: