Ven, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Vaticano, sono arrivati anche qui i vaccini della Pfizer. Il Papa è stato il primo ad avere la dose dopo i sanitari

Poi toccherà anche a Benedetto XVI. Il piano di vaccinazione è destinato alla popolazione residente nello Stato e ai suoi dipendenti

Sono arrivati anche in Vaticano i vaccini targati PfizerBionTech ed il Papa è stato il primo ad avere la dose dopo i sanitari. Nei giorni scorsi lui stesso aveva annunciato che si sarebbe sottoposto alla immunizzazione: «Io credo che eticamente tutti debbano prendere il vaccino, è un’opzione etica, perché tu ti giochi la salute, la vita, ma ti giochi anche la vita di altri», aveva detto in una intervista a Canale 5.

Allo stesso modo verrà vaccinato anche il Papa emerito, Benedetto XVI, reduce da una brutta infezione virale al viso. Anche Ratzinger ha infatti chiesto di essere vaccinato e si è iscritto al piano che ha preparato il Fondo Assistenza Sanitaria vaticana diretto dal professor Andrea Arcangeli, destinato a tutta la popolazione residente nello Stato e ai suoi dipendenti. «Si è scelto di iniziare con il vaccino prodotto dall’azienda farmaceutica Pfizer, il primo a essere introdotto nell’impiego clinico, che ha dimostrato di essere efficace al 95% – ha spiegato Arcangeli in una recente intervista a Vatican News. – Successivamente potranno essere introdotti altri vaccini prodotti con diverse metodiche dopo averne valutato l’efficacia e la piena sicurezza».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ANGELO CARCONI

Ti potrebbe interessare anche:

Irlanda, l’isola di Great Blasket assume una coppia di gestori per cottage
L'annuncio è stato condiviso su Twitter, l'idea è di assumere due custodi …
Pensioni 2021, le novità con la legge di bilancio
Pensionamento anticipato con l'Ape sociale, l'opzione donna e le misure che seguiranno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: