Mer, 20 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

La scalata al successo di Telegram: con Signal, è l’app più scaricata

Continuano a pesare su WhatsApp le polemiche per l’aggiornamento delle policy e della privacy

Le app di messaggistica Telegram e Signal hanno conosciuto un successo mai visto prima (leggi qui). Nelle ultime ore, complice la polemica che ha investito WhatsApp a causa dell’aggiornamento relativo alla privacy dovuto all’acquisizione di Facebook, le due applicazioni sono state le più scaricate sia su Apple Store che su Google Play, come rivelato dalle classifiche degli stessi, che coprono il 99,5% dei sistemi operativi degli smartphone.

Al primo posto staziona Signal, tallonata da Telegram: entrambe le applicazioni hanno un sistema di criptaggio dei messaggi end-to-end, più rigoroso rispetto a quello utilizzato dai competitors, ma soprattutto che adottano una politica di sicurezza e privacy che sembrerebbe essere più forte di quella di WhatsApp al momento, che dall’8 febbraio permetterà di condividere più dati degli utenti con la casa madre.

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal tuttavia, potrebbe essere anche effetto del ban di Donald Trump dai più popolari social (leggi qui) che forse ha scatenato una generale presa di coscienza da parte delle persone sul potere delle big tech e ha scatenato la corsa a nuovi strumenti di comunicazione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Streaming, 2020 anno d’oro per Netflix: con le restrizioni sfonda 200 milioni di abbonati
Per il futuro il colosso prevede un aumento di nuovi utenti di …
Guai per Eni, Enel e Sen: l’Antitrust le multa per 12,5 milioni di euro per fatture non dovute
L'Autorità ha accertato l'ingiustificato rigetto delle istanze di prescrizione biennale presentate dagli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: