Mar, 02 Marzo
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Petrolio, riviste al ribasso le stime sulla domanda globale a causa del Covid

L’AIE stima ora una ripresa della domanda di 5,5 milioni di barili al giorno, a 96,6 milioni, nel corso di quest’anno, in flessione di 0,3 milioni di barili al giorno rispetto all’outlook del mese precedente

L’agenzia internazionale dell’energia AIE ha rivisto al ribasso l’outlook sulla domanda globale di petrolio a causa delle misure di restrizione che diversi Paesi continuano ad imporre per contrastare i contagi da Covid-19.

L’AIE stima ora una ripresa della domanda di 5,5 milioni di barili al giorno, a 96,6 milioni, nel corso di quest’anno, in flessione di 0,3 milioni di barili al giorno rispetto all’outlook del mese precedente. «La distribuzione dei vaccini in tutto il mondo sta mettendo i fondamentali in una traiettoria più forte per l’anno (2021), con la domanda e l’offerta che tornano a crescere dopo il collasso senza precedenti del 2020 – si legge nel comunicato dell’AIE. – Tuttavia, ci vorrà più tempo affinché la domanda di petrolio recuperi del tutto, visto che i nuovi lockdown introdotti in alcuni paesi stanno pesando sulle vendite di carburante».

Il contratto sul WTI scambiato a New York rimane al momento positivo, in rialzo dello 0,11% a $52,42 al barile, mentre il Brent sale dello 0,86% a $55,22 al barile.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Auto, per Volvo il futuro è solo elettrico
Dal 2030 venderà solo macchine elettriche ed esclusivamente online Rivoluzione in casa …
Gioielli, ricavi e utili giù nel 2020 per Fope
C'è ottimismo per il 2021 Utili e ricavi già nel 2020 a …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: