Mer, 24 Febbraio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bonus future mamme, ecco tutto quello che c’è da sapere

Sono 800 euro riconosciuti senza limiti di reddito come premio alla nascita

Il bonus mamma domani, conosciuto anche come premio alla nascita, è una misura di sostegno per i futuri genitori che consiste in 800 euro riconosciuti senza limiti di reddito. Per avere diritto al bonus bisogna fare domanda all’Inps al compimento del settimo mese di gravidanza, inizio dell’ottavo, oppure al momento della nascita ma solo se entro il termine di un anno dall’evento. Occorre compilare l’apposito modulo online tramite il Pin, oppure con l’identità digitale Spid o CiE. Si può fare domanda anche tramite l’app dell’Inps.

Insieme alla domanda occorre presentare anche il certificato sullo stato di gravidanza rilasciato dal medico, con indicata all’interno la data presunta del parto. Se il bambino è già nato bisogna autocertificare la data e le generalità del bambino con il codice fiscale, mentre in caso di parto plurimo bisogna indicare le generalità di più minori perché la prestazione viene riconosciuta per ognuno di loro.

L’assegno viene erogato in un’unica soluzione tramite bonifico domiciliato presso l’ufficio postale, o con accredito sul conto corrente bancario, o sul conto corrente postale, o ancora sul libretto postale o infine su una carta prepagata dotata di Iban.

Possono richiedere il bonus anche le donne straniere residenti in Italia oppure le mamme che stanno adottando o avviando le pratiche di affidamento preadottivo. In questo caso la data che fa fede è quella di ingresso in famiglia del bambino.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Governo, nominati 39 sottosegretari. Sì della Camera a Speranza: Dpcm valido fino al 6 aprile
11 sottosegretari per il M5s, 9 per la Lega, 6 per FI …
Covid e vaccini, AstraZeneca promette 180 milioni di dosi all’Ue. In Abruzzo si sospetta variante sudafricana
Fda: il farmaco Johnson&Johnson "fornisce una protezione forte" Un portavoce di AstraZeneca …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: