Mar, 03 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mercati, ecco l’avviso del Fmi: “la finanza tiene ma bisogna prepararsi anche a rischi di correzione”

“Con la notizia dei vaccini i mercati hanno ignorato l’aumento casi Covid-19”

La crisi pandemica non ha innescato una crisi finanziaria ma bisogna evitare che questo accada nel futuro. L’avviso arriva dal Fondo monetario internazionale in un aggiornamento del suo rapporto sulla stabilità finanziaria globale. «I rischi sulla stabilità finanziaria continuano a essere sotto controllo, ma non possiamo considerare questo dato di fatto scontato – si legge in una nota. – I prezzi delle azioni, dei corporate bond, e di altri asset rischiosi sono saliti ulteriormente, sulla scia della notizia relativa alla distribuzione dei vaccini. I mercati finanziari hanno ignorato l’aumento dei contagi di Covid-19, scommettendo sul fatto che il continuo sostegno (arrivato con le politiche dei governi e delle banche centrali) compenserà ogni eventuale notizia economica negativa che dovesse presentarsi nel breve periodo, e fornire così un ponte per il futuro».

Il report ha fatto riferimento di fatto a “una apparente decorrelazione tra i mercati finanziari esuberanti e la ripresa dell’economia, che rimane ancora indietro“, sottolineando di conseguenza che tale situazione “alimenta lo spettro di una possibile correzione di mercato, che si verificherebbe nel momento in cui gli investitori dovessero riconsiderare l’outlook sull’economia o la durata e il prolungamento delle misure” di sostegno fino a oggi varate.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/EPA

LEGGI ANCHE: Pil, l’Fmi migliora le stime per il 2020 ed il 2021. La Cina fa storia a sé

Ti potrebbe interessare anche:

All’asta una moneta in puro oro: vale 200 mila sterline
È stata trovata per caso, verrà battuta l'8 settembre È finita all'asta …
Green Pass, le ipotesi per i trasporti
Ecco come potrebbe funzionare se venisse esteso In settimana, tra martedì 3 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: