Ven, 26 Febbraio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

NDG Group, quando la tecnologia mima la natura

Ce ne parla in studio Gianluca Manfredini

NDG Group è una startup innovativa operante in ambito green economy, nel settore agritech. L’obiettivo del Gruppo è quello di offrire prodotti innovativi e di qualità soprattutto nel campo dei fertilizzanti per la nutrizione delle piante, composti con i principali nutrienti quali magnesio, zinco, ferro e potassio, per far star bene le piante nel pieno rispetto dell’ambiente e delle persone.

Il Gruppo è in attesa della prima registrazione agrofarmaco da parte del Ministero della Salute, per la particolarità delle miscelazioni basate su composti naturali in linea col concetto di nutraceutica. Si tratta di un nuovo formulato unico e innovativo che si contraddistingue per la biogreen tecnology che lo caratterizza: il Microsap®.

Il Microsap®, che ha già ottenuto la certificazione Bioagricert autorizzante l’uso in agricoltura biologica, è un micro cristallo strutturato biocompatibile in grado di veicolare molecole biologicamente attive sulla pianta, secondo il principio del drug-delivery system. Ma non solo: oltre ad operare con funzionalità di carrier, riesce anche a potenziare il principio attivo al quale viene associato. Questo permette di ridurre la frequenza dei trattamenti e la quantità di prodotto utilizzato, pur mantenendo inalterate qualità ed efficacia, con un significativo risparmio di costi e tempo. Il Microsap® grazie alla sua particolare tecnologia realizza un coating naturale aderendo perfettamente alla superficie fogliare, senza la necessità di utilizzare adesivanti. Una volta sulla pianta Microsap® inizia il rilascio delle molecole biologicamente attive e delle sostanze nutritive in esso contenute, rame piuttosto che calcio per citarne alcune, risultando quindi altamente performante per la capacità di persistere per giorni sulla pianta resistendo anche ad eventi atmosferici sfavorevoli come pioggia e grandine.

La startup NDG Group nasce dalla precedente esperienza del presidente e fondatore Gianluca Manfredini nel settore vitivinicolo e da una provocazione lanciatagli da un suo cliente francese, per cercare una soluzione per contrastare il complesso del Mal dell’Esca, una malattia della vite causata da un gruppo di funghi che colonizzano i vasi linfatici e il legno, provocando così la morte della pianta. Da questa sfida e grazie alla collaborazione con i laboratori di ricerca delle più importanti università europee ed internazionali NDG Group ha sviluppato marchi registrati e realizzato prodotti brevettati, alcuni dei quali specifici nel contrastare il complesso del Mal dell’Esca, che permettono la convivenza della pianta con questa malattia per la quale ancora non c’è rimedio e che provoca perdite annuali per oltre un miliardo di dollari in tutto il mondo.

Il Microsap® è la punta di diamante e ha ottenuto ottimi riconoscimenti dai dottorati di ricerca universitaria che ha finanziato, tra i quali tre pubblicazioni a livello mondiale, un PhD con lode, un Premio dell’Accademia dei Georgofili, cinque tesi di laurea magistrale e due premi Best Poster Award con il S.I.P.a.V.

Ricerca e sviluppo continuano ad essere per NDG un obiettivo da perseguire con impegno, passione e dedizione, sempre teso al perfezionamento dei prodotti e all’innovazione in agricoltura. Per questo continua la sua collaborazione con importanti università internazionali, quali: l’Università Di Reims -Francia, l’University of Geisenheim in Germania, l’Università di Firenze, il CNR IBIMET di Bologna, il DipSA, Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Bologna, il C.R.E.A., il centro di ricerca per la viticultura di Conegliano e l’Istituto Superior de Agronomia Tapada Da Ajuda di Lisbona in Portogallo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: