Mer, 03 Marzo
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bitcoin, le quotazioni salgono grazie ad Elon Musk

Le sue parole positive hanno sostenuto le quotazioni spingendole fino ad area 34.500 $ per poi assestarsi a 34.200

Basta una parola di Elon Musk che le quotazioni del Bitcoin salgano alle stelle. Il patron di Tesla ha dichiarato di essere un sostenitore della criptovaluta più famosa al mondo. E lo ha fatto parlando sull’app Clubhouse, social network che si basa solo ed esclusivamente sugli audio, affermando che il “Bitcoin sia una buona cosa“, che è “in ritardo alla festa” e che avrebbe dovuto comprare la criptovaluta 8 anni fa.

Le parole di Musk hanno sostenuto le quotazioni del bitcoin che si è spinto fino ad area 34.500 $ per poi assestarsi a 34.200. Lo scorso 29 gennaio il prezzo è balzato fino a +16% a oltre 38.000 dollari dopo che Musk ha cambiato il suo profilo Twitter in #bitcoin.

Nel suo intervento a Clubhouse, Musk ha anche sottolineato che non ha una visione forte sulle altre criptovalute e che i suoi commenti su Dogecoin, arrivato a balzare di +800% proprio dopo il suo tweet in cui affermava che è la sua criptovaluta preferita, sono intesi semplicemente come barzellette.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Finita l’era GameStop, il popolo di Reddit passa all’argento. Il prezzo è quotato a 30 dollari l’oncia, il massimo in 7 anni

Ti potrebbe interessare anche:

Usa, prima sconfitta per Biden: ritira la nomina del capo ufficio del budget
Sulla lotta al virus il presidente promette: "avremo abbastanza vaccini per tutti …
Cina, il Pmi servizi rallenta a febbraio. La crescita è al minimo in 10 mesi
In Giappone il dato rimane in fase di contrazione Rallenta l'economia cinese. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: