Sab, 27 Febbraio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Emergenza Covid, Israele estende il lockdown e ferma l’aeroporto

Il Paese fornirà cinque mila dosi di vaccino ai Palestinesi dopo gli appelli dell’Onu

Il governo israeliano ha esteso il lockdown nazionale fino alle 7 (ora locale) di giovedì 5 febbraio e prolungato la chiusura dell’aeroporto Ben Gurion alle 24 di domenica 7 febbraio. La decisione è stata presa questa notte sulla base della necessità di abbassare il tasso dei contagi. Il governo tornerà a riunirsi mercoledì 3 febbraio per decidere se estendere il blocco del Paese oltre la data di giovedì 5.

Intanto il Paese ha annunciato che fornirà cinque mila dosi di vaccino anti Covid ai suoi “vicini” palestinesi, dopo i numerosi appelli arrivati da parte delle autorità internazionali dell’Onu e anche delle Ong, visto che Israele è uno dei Paesi che meglio ha gestito la campagna di vaccinazione. «Confermo che forniremo 5 mila vaccini alle équipe mediche dell’Autorità palestinesi», ha detto un portavoce del Governo.

Israele ha ordinato in tutto 14 milioni di dosi da somministrare a 7 milioni di persone visto che la vaccinazione si fa in due diverse iniezioni. Finora lo Stato ebraico ha vaccinato oltre tre milioni di persone, ovvero un terzo dell’intera popolazione del Paese, secondo i dati diffusi oggi dal Ministero.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: AFP

Ti potrebbe interessare anche:

Virus, da lunedì Molise e Basilicata passano in rosso. Marche, Lombardia e Piemonte in arancione
In Italia somministrati quattro milioni di vaccini L'Italia cambia ancora colore e …
Volkswagen, il bilancio è in rosso per il 2020: -37% di utili e -11,8% di ricavi
La casa automobilistica stima una forte ripresa quest'anno Volkswagen chiude il 2020 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: