Mer, 28 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Banche, Cairn Capital acquisisce Bybrook. E Mediobanca resta azionista di maggioranza

L’obiettivo è creare un operatore leader nella gestione del credito alternativo con circa 8 miliardi di dollari in AUM

Cairn Capital acquisisce Bybrook con il supporto dell’azionista di maggioranza Mediobanca. La società londinese, specializzata nella gestione alternativa del credito con circa 6 miliardi di dollari in asset under management, ha raggiunto un accordo di partnership strategica sulla base del quale si fonderà con il gestore specializzato in crediti in sofferenza con sede a Londra.

Fondata nel 2014, Bybrook Capital è focalizzata sul mercato dei crediti deteriorati con un particolare focus sull’Europa, dove ha maturato un eccezionale track record sin dal momento del lancio. Gestisce attualmente circa 2,5 miliardi di dollari per conto di investitori istituzionali internazionali.

Cairn Capital ha stretto questa partnership dopo aver conseguito una crescita significativa e una forte performance di investimento. La fusione con Bybrook risponde all’ambizione di creare un operatore leader nella gestione del credito alternativo con circa 8 miliardi di dollari in AUM.

Nell’ambito di questa operazione, Mediobanca rimane azionista di maggioranza con una quota del 64% circa, mentre il restante 36% sarà detenuto dagli ex azionisti di Bybrook e dagli attuali azionisti di minoranza di Cairn Capital.

La transazione si prevede che venga perfezionata nel secondo trimestre del 2021.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Microsoft, il bilancio trimestrale batte le attese: +47% per l’utile netto
Prevista al rialzo la guidance per tutto il 2021 Bilancio positivo per …
Tim, crescono i ricavi nel primo semestre 2021
Il numero complessivo delle linee mobili di TIM si è attestato a 30,3 milioni, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: