Lun, 02 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Unipol, il risultato netto 2020 scivola a 864 milioni, in calo del 20% sul 2019

Maxi-dividendo ai soci. Per la controllata Unipolsai crescono profitti e cedola

Il gruppo Unipol chiude il 2020 con un utile di 864 milioni di euro, in calo del 20,5% sul 2019, esercizio che beneficiava di una posta di 421 milioni legata alla contabilizzazione della quota in Bper. Il risultato normalizzato segna un progresso del 23,6% a 905 milioni.

La raccolta diretta assicurativa, al lordo delle cessioni in riassicurazione, è scesa del 12,9% a 12,21 miliardi di euro, in un esercizio che “è stato fortemente caratterizzato dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia Covid-19 che ha influenzato sia l’attività commerciale sia la sinistralità“. Unipol ha poi precisato che l’indice di solvibilità di Gruppo vede un rapporto tra fondi propri e capitale richiesto pari, tenuto conto del previsto pagamento dei dividendi, al 214% rispetto al 187% del 31 dicembre 2019.

Il cda, si legge in una nota, ha proposto una cedola di 0,28 euro ad azione, superiore del 55% ai 18 centesimi del 2019, dopo che lo scorso anno anno la compagnia non aveva distribuito alcun dividendo, come chiesto dall’Ivass.

La redditività del gruppo è stata spinta dal forte calo dei sinistri, che ha permesso al settore danni di chiudere con un utile ante imposte normalizzato di 1.124 milioni, dagli 810 milioni del 2019, e compensare così il risultato del vita, che ha realizzato utili pre-tasse scesi da 236 a 71 milioni, e quello delle altre attività (immobiliare, alberghi, holding) la cui perdita ante imposte è salita da 84 a 128 milioni.

Bene anche i risultati della controllata assicurativa UnipolSai, che ha chiuso il 2020 con un utile netto di 853 milioni, in crescita del 18,3% sul 2019, e ha proposto ai soci una cedola dividendo di 0,19 euro per azione, in crescita del 18,7% Nell’esercizio la raccolta è scesa del 12,9% a 12,2 miliardi, per effetto del calo sia del danni (-3,5% a 7,9 miliardi) che del vita (-26% a 4,3 miliardi). Bene il comparto della salute, con UniSalute che ha visto i premi crescere del 7,7% sul 2019.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Green Pass, come ottenerlo senza codice
Utile per tutti coloro che non lo hanno avuto da sms o …
Cile, sciopero per la più grande miniera di rame al mondo
I lavoratori si oppongono all'ultima proposta salariale di Bhp In Cile, in …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: