Sab, 27 Febbraio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Kim Kardashian e Kanye West: quanto costa il divorzio più chiacchierato dell’anno

Nessuno dei due contesta l’accordo pre matrimoniale, ma sul tavolo ci sono il patrimonio di lei, di lui, e poi case, regali preziosi e i quattro figli

Kim Kardashian e Kanye West sono stati la coppia più mediatica degli ultimi anni, ma ciò che si vociferava nelle ultime settimane relativamente alla fine del loro matrimonio è stato confermato: l’avvocato di Kim, Laura Wasser, ha depositato i documenti per il divorzio presso la Corte Superiore di Los Angeles.

Non è la prima volta, per Kim Kardashian, che divorziò nel 2013 dall’ex giocatore di basket Kris Humphries e nel 2004 dal compositore Damon Thomas, ma sicuramente questo divorzio in particolare porta con sé numeri vertiginosi in merito ai rispettivi patrimoni.

Kim e Kanye West avevano siglato un accordo pre matrimoniale prima del grande sì, che nessuno dei due sembrerebbe intenzionato a contestare. Ci sono però dei punti in ombra: il patrimonio netto di Kim Kardashian è passato dai 40 milioni di dollari nell’anno del matrimonio agli attuali 780 milioni grazie ai marchi di shapewear e make up, mentre il patrimonio di Kanye è salito da 100 milioni di dollari a 1,3 miliardi grazie alla sua carriera nella musica e nella moda, secondo i calcoli di Forbes. In realtà il rapper afferma che la cifra reale supera abbondantemente i cinque miliardi. E poi ci sono case, proprietà, beni preziosi e naturalmente i quattro figli della coppia.

Per quanto riguarda l’affidamento di North, 7 anni, Saint, cinque, Chicago due e Psalm uno, i due ex coniugi sembrano essere d’accordo su una custodia condivisa al 50%.

Per ciò che concerne le proprietà, sul tavolo è aperta la discussione per la casa a Calabasas, in California: acquistata per 40 milioni di dollari, la coppia ha speso 20 milioni in lavori di ristrutturazione. È una dimora di oltre 1.300 metri quadri con due piscine e un vigneto. Kim starebbe cercando di convincere Kanye a consegnarle la casa, perché possiede la terra e i lotti adiacenti ma la casa è di proprietà di Kanye.

Concorrono a formare il patrimonio di Kim anche la linea di abbigliamento e le apparizioni promozionali: due cose per le quali la Kardashian ha fatto inserire nel contratto prematrimoniale una nota secondo cui il denaro guadagnato risulta suo reddito separato e unico. Tuttavia per quanto riguarda lo show televisivo che ha reso celebre la famiglia Kardashian, Kanye ha fatto diversi cameo nel corso degli anni: la diva ha deciso di tenere per sé i guadagni dello spettacolo ma non è chiaro cosa ne pensi West.

Sempre secondo il contratto prematrimoniale, Kim può conservare tutti i regali ricevuti: l’anello di fidanzamento da due milioni realizzato da Lorraine Schwartz da 15 carati, bracciali Cartier del valore di 350 mila dollari, un girocollo di diamanti da un milione, una Birkin Hermès, e un SUV Mercedes personalizzato che vale oltre 227 mila dollari.

Dal canto suo Kanye West, oltre ai cinque miliardi già citati, possiede una proprietà nel Wyoming che vale 30 milioni di dollari. Non è ancora chiaro se Kim possieda una partecipazione all’attività dell’ex marito.

Sui motivi dietro il divorzio c’è abbastanza riserbo da parte della coppia. Non ci sarebbero tradimenti o amanti, ma piuttosto un divario sempre più incolmabile nello stile di vita dei coniugi e nelle rispettive visioni politiche. Kanye West è stato a lungo un sostenitore di Donald Trump e negli ultimi tempi ha deciso di candidarsi alla Casa Bianca, mentre Kim Kardashian non fa trapelare il suo orientamento politico altrettanto chiaramente ma ha spesso usato la sua posizione per spingere contro il partito al Governo per una riforma della giustizia.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus bollette, gli sconti per le famiglie in difficoltà
I requisiti sono l'Isee non superiore a 20 mila euro e quattro …
Italia a zone, cambiano i colori: da lunedì Liguria in zona gialla, Sardegna in zona bianca
Arancione per Marche, Lombardia e Piemonte. Rosso per Molise e Basilicata. De …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: