Lun, 12 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, una nuova variante si diffonde a New York che può indebolire l’efficacia dei vaccini

Biden prolunga lo stato di emergenza nazionale oltre il primo di marzo

Brutte notizie arrivano oggi dall’America. Il presidente Joe Biden ha deciso di estendere l’emergenza nazionale a causa della pandemia. «Il Covid 19 continua a causare significativi rischi alla salute pubblica e alla sicurezza del Paese. Per questo l’emergenza nazionale dichiarata il 13 marzo 2020 deve continuare a restare in effetto dopo l’1 marzo 2021», si legge in una nota.

Ma non è l’unica nota dolente. A quanto pare una nuova forma di Coronavirus si sta diffondendo rapidamente a New York e ha una mutazione che potrebbe indebolire l’efficacia dei vaccini. Lo riporta il New York Times citando due studi, uno di Caltech e uno della Columbia. La nuova variante è chiamata B.1.526 e contiene una mutazione che potrebbe aiutare il virus a schivare il sistema immunitario.

La California ieri ha superato i 50 mila morti Covid totali ed è il primo Stato Usa ad arrivare a questa soglia.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/LISA HORNAK

Ti potrebbe interessare anche:

Piano Transizione 4.0: ecco tutti gli incentivi per le pmi previsti fino al 2023
Il primo passo del Recovery Fund italiano con diversi misure dedicate al …
Fed, Powell: economia a punto di svolta ma rischi per il virus
Il presidente della Fed in un'anticipazione di intervista a Cbs In serata …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: