Lun, 12 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Twitter: misure severe per chi diffonde informazioni infondate sui vaccini anti-Covid-19

La piattaforma vara una nuova policy contro la diffusione di notizie dannose e teorie complottiste: ora gli utenti che violano le regole rischiano la sospensione dell’account

Procede la campagna di Twitter contro la disinformazione sul Coronavirus al fine di dare maggiore visibilità alle fonti autorevoli: il colosso dei social network ha fatto sapere, tramite un post sul blog aziendale, che verranno messe in atto azioni severe contro chi diffonde informazioni fuorvianti sui vaccini anti-Covid-19.

La piattaforma etichetterà i post relativi ai vaccini che includono teorie del complotto e retorica infondata andando ad ammonire gli utenti che violano le regole. Alla prima etichetta gli utenti riceveranno una notifica, al secondo e terzo avvertimento l’account verrà direttamente bloccato per 12 ore. Alla quarta violazione, invece, il profilo sarà sospeso per 7 giorni. Al quinto tweet ritenuto non in linea con la politica di Twitter, infine, ci sarà la rimozione definitiva.

«Servirà a educare il pubblico sulle nostre politiche e ridurre ulteriormente la diffusione di informazioni potenzialmente dannose e fuorvianti – ha affermato la società. – Gli utenti potranno presentare ricorso contro blocchi o sospensioni».

di: Alessia MALCAUS

FOTO: EPA/ANDREW GOMBERT

Ti potrebbe interessare anche:

Piano Transizione 4.0: ecco tutti gli incentivi per le pmi previsti fino al 2023
Il primo passo del Recovery Fund italiano con diversi misure dedicate al …
Fed, Powell: economia a punto di svolta ma rischi per il virus
Il presidente della Fed in un'anticipazione di intervista a Cbs In serata …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: