Lun, 12 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Sport, il Senato dice sì al decreto Coni

Il Governo va avanti con il testo originario, domani l’opinione della Camera

Il decreto per l’autonomia del Coni è passato al Senato con 214 voti favorevoli, 32 contrari e quattro astenuti. Il testo non ha subito modifiche, e così com’è si presenta domani alla Camera per il sì definitivo. Non ci dovrebbero essere colpi di scena e il decreto dovrebbe essere convertito in legge senza novità, introducendo di fatto misure urgenti sull’organizzazione e il funzionamento del Comitato olimpico nazionale.

Con questo decreto, che era stato uno degli ultimi atti del Governo Conte e che era in scadenza il 30 marzo, il Coni torna ad avere 165 dipendenti, di cui 10 figure dirigenziali, più gli immobili: i centri di preparazione olimpica di Formia e Tirrenia, la villetta del Foro Italico e il centro sportivo dell’Acqua Acetosa.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/CLAUDIO PERI

Ti potrebbe interessare anche: 

Champions League, verso il rinnovamento della governance
La UEFA è in trattative per creare una joint venture che controlli …
Piano Transizione 4.0: ecco tutti gli incentivi per le pmi previsti fino al 2023
Il primo passo del Recovery Fund italiano con diversi misure dedicate al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: