Dom, 11 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Avvio positivo per Piazza Affari e le Borse europee in attesa della Fed

Per gli investitori i record di Wall Street, raggiunti ieri, contano più della bufera che ha travolto Astrazeneca. Attesi per oggi diversi spunti macro

Avvio positivo per le Borse europee questa mattina. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Ftse 100 sale dello 0,4%, mentre il Dax di Francoforte e il Cac40 di Parigi mostrano un rialzo rispettivamente dello 0,44% e dello 0,15%.

Anche Piazza Affari apre positiva con l’indice Ftse Mib che segna un rialzo di circa mezzo punto percentuale (+0,6%) a 24.288 punti, dopo che ieri ha chiuso con un debole +0,11%. Tra i titoli del paniere principale, bene il comparto bancario con Banco Bpm che sale in vetta al listino con un balzo di oltre il 4% in area 2,37 euro, seguita da Bper Banca e Mediobanca, in rialzo rispettivamente del 2,8% e dell’1,9%. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Il Sole 24 Ore, Unicredit potrebbe tornare a guardare con interesse a Mediobanca, dopo la sua uscita di due anni fa, facendo sfumare il deal Mps-UniCredit. Acquisti anche su Leonardo che prosegue la sua corsa, avanzando di due punti percentuali in area 7,9 euro, dopo che ieri ha lanciato l’Ipo di una quota di minoranza di azioni ordinarie della controllata DRS a Wall Street. La fascia di prezzo individuata è compresa tra 20 e 22 dollari per azione (leggi qui). Sul fronte opposto, invece, Terna scivola sul fondo del listino con un -0,8% riprendendo fiato dopo il balzo della vigilia (+4,7%). Debole Azimut (-0,5%) che non si scalda sull’accordo firmato per acquisire il 51% del capitale di Kaan Capital, società di asset management e advisory indipendente specializzata nell’azionario messicano.

Nonostante i problemi legati ad Astrazeneca che hanno costretto anche l’Italia a sospendere l’uso del suo vaccino in tutto il territorio nazionale (guarda qui), i mercati oggi sono ottimisti grazie ai nuovi record segnati ieri sera da Dow Jones (+0,535), dall’S&P (+0,65%) e dal Nasdaq (+1,05%), in recupero dopo le recenti perdite per via del rialzo dei rendimenti dei titoli di Stato Usa che stamani ritracciano scendendo sotto all’1,6%, all’1,594%. Il Dow Jones ha segnato ieri il 14° massimo del 2021 e l’S&P il 13°. Un rialzo che ha sostenuto anche l’Asia stamani, tutta positiva: Nikkei fa +0,52%, Shanghai +0,72% e Hong Kong +0,49%.

Nel frattempo cresce l’attesa per il meeting della Fed che inizia oggi per chiudersi domani sera con la conferenza stampa del presidente, Jerome Powell. I mercati attendono dichiarazioni a proposito delle previsioni sulla traiettoria dei tassi e sulla crescita economica. E al momento i future per la seduta odierna di Wall Street sono misti: il Dow Jones cede lo 0,11%, l’S&P fa +0,08% e il Nasdaq sale dello 0,57%. Il focus poi nel corso della settimana si sposterà sulla riunione della Bank of England di giovedì quando inizierà anche l’incontro della Banca del Giappone che si concluderà il giorno successivo.

Nel valutario l’euro/dollaro tratta poco mosso a 1,193, +0,01%, il dollaro/yen è a 109,13, +0,02% e il cross sterlina/biglietto verde quota 1,386, -0,187%. Tra le commodities il petrolio è in calo stamani: il Wti fa -0,92% a 64,79 dollari al barile e il Brent segna un ribasso dello 0,86% a 68,29 dollari al barile. L’oro è in rialzo dello 0,278% a 1.734 dollari l’oncia.

A livello macro tra i market mover della seduta si attende l’inflazione definitiva di febbraio in Italia, l’indice tedesco Zew ma anche le vendite al dettaglio e la produzione industriale Usa. Sempre negli Stati Uniti in uscita l’indice Nahb sulla fiducia dei costruttori.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piano vaccini, da Mediaset via libera per sedi Roma e Cologno. Cina: “nostre dosi bassa efficacia”
Saranno disponibili 6 medici e 16 infermieri per la somministrazione Mediaset apre …
L’ex commissario Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta mascherine
L'accusa è contenuta nel fascicolo sulle forniture di dispositivi di protezione individuale …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: