Mer, 21 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Vaccini, Invitalia ha comprato il 27% di Reithera per 15 milioni di euro

La società guidata da Domenico Arcuri ha un impegno complessivo nel vaccino italiano di 64 milioni di euro

Invitalia, società di proprietà del ministero dell’Economia guidata da Domenico Arcuri, ha comprato per 15 milioni di euro il 27% di Reithera, la società che è attualmente al lavoro sul vaccino italiano contro il covid. L’impegno complessivo della società pubblica arriva a 64 milioni, considerando anche i finanziamenti annunciato a fine gennaio scorso.

Il socio di maggioranza è lo svizzero Keires ag. Al momento Reithera ha avviato la fase due per la sperimentazione del vaccino e conta di chiudere la fase tre entro l’estate, in modo da poter cominciare la produzione a settembre.

Ma quali sono i diritti di cui gode Invitalia? Prelazione in caso di eventuali vendite di Keires e gradimento e veto. In sostanza potrà negare il proprio gradimento all’ingresso di nuovi azionisti se ciò dovesse mettere a rischio o compromettere lo sviluppo del vaccino e la sua successiva commercializzazione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/FABIO FRUSTACI

Ti potrebbe interessare anche: 

Bozza dl Covid: zona gialla, green pass e dal primo giugno sì ai ristoranti al chiuso
Arriva il green pass per gli spostamenti tra Regioni, domani in Cdm …
Bonus zanzariere, ecco come richiederlo
Con la detrazione si ha uno sconto per un importo pari al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: