Mer, 21 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Caro benzina, Codacons: “Da considerare gli effetti indiretti su bollette e alimentari”

Secondo l’associazione il rincaro del 14,7% sui listini alle pompe di benzina sarà una stangata per le famiglie italiane

Quale sarà l’impatto del caro-benzina sulle tasche delle famiglie italiane (leggi qui)? Secondo il Codacons, infatti, la benzina ha subito un rincaro del +14,7% rispetto a maggio dello scorso anno, quando le cifre toccarono i livelli più bassi dell’ultimo biennio.

«Le cifre circolate nelle ultime ore sono sbagliate, perché in realtà la corsa dei listini alla pompa ha avuto effetti più pesanti di quelli stimati» – spiega il Codacons – «La verde ha raggiunto oggi quota 1,566 euro al litro, il che significa un impatto da +10 euro a pieno e una maggiore spesa annua solo per i rifornimenti da +240 euro ad automobile. Il gasolio ha subito un rincaro del +14,4% in dieci mesi, con un maggior costo a pieno pari a +9 euro».

Da non dimenticare gli effetti indiretti dell’aumento del carburante: il rialzo dei listini si abbatterà sui prezzi dei prodotti trasportati, in primis alimentari e ortofrutta, e sulle bollette luce e gas. «Una vera e propria stangata per le tasche delle famiglie italiane, già impoverite dall’emergenza Covid» – conclude il Codacons.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bozza dl Covid: zona gialla, green pass e dal primo giugno sì ai ristoranti al chiuso
Arriva il green pass per gli spostamenti tra Regioni, domani in Cdm …
Bonus zanzariere, ecco come richiederlo
Con la detrazione si ha uno sconto per un importo pari al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: