Gio, 15 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Milano chiude positiva, listini poco mossi in attesa della Fed

L’attenzione da entrambi i lati dell’Atlantico è concentrata su Powell

Giornata senza particolari movimenti per le borse europee, che chiudono rimanendo abbastanza piatti: l’attenzione di tutti è concentrata sulla Fed, c’è grande attesa per la riunione e la successiva conferenza stampa di Jerome Powell. Milano chiude a +0,08%, in linea con le altre piazze europee: Dax +0,26%, Cac +0,03% e Ftse 100 -0,50%.

Lo spread è in allargamento: i rendimenti sono saliti in scia all’aumento dei Treasury Usa e il differenziale ha chiuso a ridosso dei 99 punti base. Le migliori di giornata rimangono le banche: top performer per Banco BPM, a +3,82% e Bper a +3,12%. Bene anche Unicredit a +1,78%. Stellantis si mostra tonica e scambia a +1,19%, a 14,94 euro, nonostante i dati sulle immatricolazioni in Europa (leggi qui). Le peggiori di giornata invece sono Diasorin a -2,67%, Moncler a -1,28% e le utility: Enel va a -0,92%, Hera a -0,7% e Terna a -0,61%.

Per quanto riguarda le materie prime, l’oro rimane incerto e perde terreno scambiando a 1.725 dollari. Il petrolio scivola, e Brent e Wti scambiano in calo di un punto percentuale. Stabile il cross tra euro e dollaro.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/MAXIMILIAN VON LACHNER

Ti potrebbe interessare anche: 

Taranto, Invitalia sottoscrive aumento capitale di 400 mln per Ilva
Al via nuova fase di sviluppo ecosostenibile del sito di Taranto. Nasce …
Musica, all’asta una bacchetta di Rossini con base 1.500 euro
Tra i lotti all'incanto dal 19 al 21 aprile anche libri antichi, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: