Dom, 11 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro, le donne guadagnano meno degli uomini: per le dirigenti -27,3% e per le laureate -18%

Il differenziale retributivo di genere è del 6,2%. Raggiunge il 15,9% nei Servizi di mercato e il 14,2% nell’Industria in senso stretto

Le donne guadagnano meno degli uomini. Per le dirigenti si tratta del 27% in meno, mentre per i laureati del 18%). E’ quanto emerge dal report dell’Istat sulla base delle retribuzioni nel 2018.

Il differenziale retributivo di genere (Gender Pay Gap), calcolato come differenza percentuale tra la retribuzione oraria media di uomini e donne rapportata alla retribuzione oraria degli uomini, nel 2018 è pari al 6,2% e raggiunge il 15,9% nei Servizi di mercato e il 14,2% nell’Industria in senso stretto.

La retribuzione media annua più bassa è quella delle donne con livello di istruzione primaria (24.738 euro) mentre la più alta è quella degli uomini con livello di istruzione terziaria (53.816 euro). A parità di livello di istruzione, i dipendenti uomini hanno retribuzioni medie annue sempre superiori alle donne: il 20,5% in più nel caso di istruzione primaria e il 21,7% se l’istruzione è secondaria. Il divario raddoppia per l’istruzione terziaria (45,7%).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

CMA CGM lancia una linea di servizio a biometano: al via da maggio
Ceo Rodolphe Saade: "Ottimo esempio di economia circolare" A maggio CMA CGM …
Condono fiscale, la Corte dei Conti non è d’accordo: “Molti punti deboli”
Secondo la magistratura il procedimento dimostra l'inefficienza dello Stato nel riscuotere i …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: