Mer, 21 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cambiamento climatico, Visco: “I governi devono agire con incentivi, tassazioni e nuove regole”

“Troppe aspettative sulle banche”. Il governatore della Banca d’Italia è intervenuto al Climate capital live summit organizzato dal Financial Times

Incentivi, tassazioni e nuove regole per contrastare il cambiamento climatico. Ecco quali devono essere, secondo il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, gli strumenti dei governi per la tutela dell’ambiente. «Ci sono aspettative eccessive sulle banche centrali e sul sistema finanziario. I rischi del cambiamento climatico sono molto grandi e la prima responsabilità nell’agire è dei governi» – ha affermato Visco.

«I tassi d’interesse» – ha spiegato Visco intervenendo al Climate capital live summit organizzato dal Financial Times – «non sono lo strumento principale per combattere il cambiamento climatico. Invece gli incentivi fiscali, le regole e la tassazione sono gli strumenti più adatti nelle mani dei governi. Come banche centrali possiamo essere d’aiuto, migliorare i nostri modelli e di certo useremo tutti gli strumenti a nostra disposizione».

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/ETTORE FERRARI

Leggi anche: Bankitalia, quasi la metà delle famiglie italiane ha difficoltà a pagare l’affitto o il mutuo di casa

Ti potrebbe interessare anche:

Bozza dl Covid: zona gialla, green pass e dal primo giugno sì ai ristoranti al chiuso
Arriva il green pass per gli spostamenti tra Regioni, domani in Cdm …
Bonus zanzariere, ecco come richiederlo
Con la detrazione si ha uno sconto per un importo pari al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: