Dom, 11 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Monoclonali italiani, al via l’autorizzazione entro giugno. L’Ema rassicura su AstraZeneca

Secondo le stime del ceo di Achilles Vaccines

Gli anticorpi monoclonali in Italia sono attualmente in fase di sperimentazione clinica. Secondo Riccardo Baccheschi, il ceo di Achilles Vaccines, uno dei promotori in Italia del progetto per lo sviluppo di anticorpi monoclonali contro il coronavirus, il progetto potrebbe vedere la luce e ricevere il permesso di immissione sul mercato il prossimo giugno: «ci aspettiamo la fine della fase clinica entro il 20 aprile – ha detto Baccheschi – entro la metà di maggio comincerà la fase due e tre, che comporterà almeno un ulteriore sviluppo di un altro mese per avere l’autorizzazione emergenziale in Italia».

Secondo l’Agenzia Europea del Farmaco, Ema, non c’è nessun rischio specifico legato all’età nell’uso del vaccino AstraZeneca e non è dimostrato un nesso causale tra gli eventi rari di trombosi e le vaccinazioni. Tuttavia l’Agenzia fa sapere che sono in corso ulteriori analisi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piano vaccini, da Mediaset via libera per sedi Roma e Cologno. Cina: “nostre dosi bassa efficacia”
Saranno disponibili 6 medici e 16 infermieri per la somministrazione Mediaset apre …
L’ex commissario Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta mascherine
L'accusa è contenuta nel fascicolo sulle forniture di dispositivi di protezione individuale …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: