Ven, 07 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro, ecco le posizioni post-covid più richieste

Le professioni in ascesa sono legate al boom del digitale

Il coronavirus ha cambiato le regole del mondo del lavoro, e non solo per quanto riguarda lo smartworking: sono cambiate le abitudini delle persone ma anche le richieste professionali e il boom del digitale ha stravolto tutti i settori della vita privata e pubblica.

L’online ha fatto fiorire nuove possibilità lavorative e ha modificato anche quelle pre-esistenti: per esempio la grande crescita dell’eCommerce ha scatenato la corsa alla vendita online, settore cresciuto del 26%, con lo shopping virtuale che è aumentato a sua volta del 38,4%. Negli Usa, c’è stato un incremento di 15mila posti di lavoro nei rivenditori al dettaglio non commerciali, mentre nei centri di distribuzioni sono spuntati 89 mila nuovi posti vacanti.

Un altro settore in forte crescita è quello del trading finanziario online: la spesa è aumentata del 46,4% rispetto al 2019 in questo campo, secondo i dati dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Ma seguono lo stesso trend anche il food delivery e il gambling online.

Quali sono, dunque, le professioni più ricercate nel 2021? Al primo posto svettano insegnanti, tutor e medici specializzati, ovviamente, per combattere la pandemia. Subito sotto gli esperti di marketing digitale, figura chiave nei settori che hanno dovuto adattarsi al mondo web e all’esplosione dell’eCommerce. Il terzo posto del podio è occupato dai settori creativi: da scrittori ad addetti al montaggio video è aumentata la richiesta di freelance creativi per il rafforzamento della presenza digitale.

Sotto il podio troviamo agenti assicurativi e ingegneri biomedici, ma anche freelance di vario tipo come blogger e creatori di podcast, gli esperti del settore immobiliare e i consulenti bancari e contabili. In aumento anche la domanda di professionisti del settore televisivo e giornalistico, che potrebbero arrivare al +3% entro il 2024.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Ti potrebbe interessare anche:

Lavoro, Save the Children denuncia: “nell’anno del Covid 96 mila mamme italiane lo hanno perso”
Quattro su cinque hanno figli con meno di cinque anni. Le Regioni più …
Cina: il Pmi servizi vede ad aprile l’espansione più forte in quattro mesi
Le esportazioni sono in rialzo di oltre il 32%. Ancora in contrazione …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: