Ven, 07 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

AstraZeneca, rinviata consegna 50% delle dosi previste. Oxford sospende le somministrazioni ai bambini

Arriveranno 175 mila dosi e non 340 mila. Intanto in Israele sarebbe già stata raggiunta l’immunità di gregge

Dal commissariato per l’emergenza arriva la notizia di un nuovo ritardo AstraZeneca: l’azienda il 14 aprile consegnerà non più le 340 mila dosi previste, bensì solo 175 mila. Il 50% di dosi mancanti dovrebbe essere distribuito in Italia insieme alle consegne previste per il 16 e il 23 aprile.

Intanto, secondo quanto dichiarato dal direttore dell’unità di prevenzione delle infezioni dell’ospedale Sheba di Tel Aviv, Israele potrebbe già aver raggiunto l’immunità di gregge. Ad oggi, ci sono oltre 5,3 milioni di persone che hanno avuto la prima dose del vaccino e quasi cinque milioni ad aver ottenuto anche la seconda.

L’Università di Oxford ha annunciato di aver sospeso la sperimentazione del vaccino AstraZeneca sui bambini in attesa di un’analisi sui possibili legami tra il farmaco ed episodi di trombosi tra gli adulti

di: Micaela FERRARO

FOTO: AFP/MARCO BERTORELLO

Ti potrebbe interessare anche:

Kansas Collection, il 12 giugno all’asta una collezione di Pontiac
Organizzata dalla casa d'aste VanDerBrink Auctions a Tonganoxie. Ci saranno 20 modelli …
Mps, chiuso in utile il primo trimestre 2021: risultato positivo per 119 mln
A fine marzo l'istituto senese ha realizzato ricavi per 824 milioni di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: