Mer, 28 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

De’Longhi, emesse obbligazioni per 150 milioni di euro

L’emissione è la seconda tranche del programma Private Shelf Facility

La società De’Longhi ha collocato presso investitori istituzionali statunitensi titoli obbligazionari ventennali unsecured e non convertibili per 150 milioni di euro. I titoli hanno una durata ventennale, con scadenza in data 7 aprile 2041 e una vita media di 15 anni. Sulle obbligazioni maturano interessi a tasso fisso di 1,18% annuo, e il rimborso del prestito avverrà annualmente con quote costanti in linea capitale. La prima sarà dovuta il 7 aprile 2031 e l’ultima alla scadenza.

Si tratta della seconda tranche nel contesto del programma di emissione di obbligazioni chiamato Private Shelf Facility che è stato costituito nel 2017 e sottoscritto da primari investitori istituzionali americani. «Questa operazione – ha spiegato De’Longhi in una nota – si innesta nell’ambito della strategia di allungamento della durata media effettiva del portafoglio di debito di gruppo e per approfittare di condizioni di mercato molto favorevoli. Le risorse reperite saranno utilizzate per le necessità operative correnti e straordinarie del gruppo».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Microsoft, il bilancio trimestrale batte le attese: +47% per l’utile netto
Prevista al rialzo la guidance per tutto il 2021 Bilancio positivo per …
Tim, crescono i ricavi nel primo semestre 2021
Il numero complessivo delle linee mobili di TIM si è attestato a 30,3 milioni, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: