Dom, 16 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Nike, ritirate dal commercio le scarpe di Satana con sangue umano

In totale sono state realizzate 666 paia. Ora gli acquirenti saranno rimborsati. Solo il rapper Lil Nas potrà tenere il suo

Le famose scarpe di Satana, firmate Nike, chiamate così perché contengono una goccia di sangue umano nelle suole, sono state ritirate dal commercio. Lo annuncia la famosa azienda dopo aver dichiarato di voler far causa ad Mschf, il collettivo artistico di Brooklyn che le ha realizzate, per violazione del marchio. Un pentagramma satanista color bronzo e una croce al contrario sono gli altri elementi che vanno a completare l’aspetto finale, troppo borderline anche per un colosso come Nike

Secondo quanto riporta la Bbc un giudice federale di New York ha emesso un’ordinanza restrittiva temporanea in favore dell’azienda americana. Ma Mschf ha cercato di difendersi, dichiarando le sue reali intenzioni, cioè quelle di produrre non semplici scarpe da ginnastica, ma vere opere d’arte dedicate ai collezionisti.

Delle scarpe, Nike Air Max 97 modificate, erano state realizzate solo 666 paia, tutte vendute al prezzo di 1.018 dollari, tranne una. Ora gli acquirenti verranno tutti rimborsati tranne il rapper Lil Nas X che potrà tenere il suo. Il cantante ha collaborato alla loro realizzazione lanciandole nel video del suo ultimo pezzo, Montero, in cui fa chiari riferimenti satanici. Nas, infatti, nel video scivola per un palo dal paradiso all’inferno e balla con Satana in modo provocatorio fino a spezzargli il collo e a rubargli le corna.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/ DJ JOHNSON

Ti potrebbe interessare anche:

Vaccini, la campagna del Governo per i giovani su tiktok
La sensibilizzazione passerà per gli influencer Il ministero alle Politiche Giovanili per …
Cgia, sostegni Governo coprono solo il 13% delle perdite
La cifra complessiva è di 45 miliardi Secondo una rilevazione della Cgia, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: