Lun, 14 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

DiaSorin si espande negli Stati Uniti. Acquista Luminex per 1,8 miliardi di dollari

Lo scopo è creare un grande polo della diagnostica molecolare

DiaSorin si rafforza nel settore farmaceutico. La società italiana, tra i titoli a maggiore capitalizzazione in Borsa, ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione dell’azienda americana Luminex Corporation per un prezzo in contanti pari a 37 dollari per azione che equivale a un valore complessivo di 1,8 miliardi di dollari. 

Il prezzo rappresenta un premio del 23,1% rispetto al valore di chiusura del 24 febbraio (il giorno precedente a quando sono trapelate indiscrezioni riguardanti l’eventuale vendita di Luminex) e ad un premio del 30,6% e del 47,5% rispetto al prezzo medio ponderato sui volumi dei 30 e 90 giorni precedenti al 24 febbraio.

«L’operazione – si legge in una nota – mira a rafforzare il posizionamento del gruppo italiano nel settore della diagnostica molecolare, potendo accedere alla tecnologia e a un portafoglio multiplexing di diagnostica molecolare, rafforzando l’attuale offerta ed espandendo la propria presenza negli Stati Uniti. L’acquisizione permetterà, inoltre, l’accesso alle applicazioni di Luminex nel settore life science, rafforzando il legame di DiaSorin con la ricerca accademica e scientifica per anticipare futuri trend di mercato, creando occasioni di collaborazione di lungo termine con aziende biotecnologiche e farmaceutiche (ad esempio, per lo sviluppo di vaccini e farmaci biologici) e la possibilità di sviluppare test basati sulla tecnologia multiplexing per futuri progetti di Value Based Care basati su algoritmi diagnostici».

In seguito all’acquisizione, secondo i calcoli di Diasorin, il fatturato consolidato su base combined per il 2020 sarebbe di circa 1,25 miliardi, l’adjusted Ebitda di 472 milioni e la posizione finanziaria netta positiva per circa 335 milioni.

Soddisfatto Carlo Rosa, ceo del gruppo che ha detto: «Siamo entusiasti per questa operazione che riteniamo crei valore per i nostri azionisti e rappresenti un’opportunità eccezionale per la nostra crescita futura, posizionando DiaSorin e Luminex come una combinazione unica di specialisti della diagnostica. Luminex è perfettamente in linea con la nostra strategia e volontà di rafforzare il nostro posizionamento nel campo della diagnostica molecolare, di espandere la nostra presenza nel mercato statunitense e di creare ulteriore valore attraverso l’offerta nel settore life science».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ANDREA FASANI

Ti potrebbe interessare anche:

Israele, si è conclusa l’era Netanyahu
Il Governo Bennett ha ottenuto la fiducia Con il voto in Parlamento …
Pirateria, Italia prima in Ue per streaming illegale
Il mercato in Europa vale un miliardo L'Italia è prima in Europa …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: