Gio, 24 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pfizer-Ue, si alzano i prezzi per il nuovo contratto

Dai 12 euro iniziali a dose si arriverebbe ora a 19,5 euro

È in corso un negoziato tra l’Unione Europea e la casa farmaceutica Pfizer per stabilire i termini del nuovo contratto per la fornitura di vaccini. Nelle scorse settimane l’azienda aveva evocato un aumento dei prezzi in una seconda fase, e quel momento sembrerebbe essere arrivato perché, secondo le prime indiscrezioni, Pfizer per una fornitura fino a 1,8 miliardi di dosi nel periodo 2022-2023 avrebbe chiesto un aumento dai 12 euro a dose fino a 19,5 euro. Il prezzo sarebbe stato confermato da un funzionario europeo all’agenzia Reuters, benché la Commissione Ue non abbia confermato.

di: Micaela FERRARO

FOTO: JOEL SAGET / AFP

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, la fiducia delle imprese raggiunge i livelli record dal 2018
L'indice Ifo a giugno è sopra i 100 punti. Le aziende si …
Bce, la ripresa si rafforza ma attenzione alle varianti
Bisogna mantenere condizioni di finanziamento favorevoli per ridurre l’incertezza e rafforzare la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: